Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
18 aprile 2015 6 18 /04 /aprile /2015 04:33

Un brano da memorizzare!

.

"" Ascoltare può essere il più bel regalo che possiamo fare a qualcuno …

È dire alla persona, non con parole, ma con gli occhi, con il viso, con il sorriso e tutto il corpo: tu sei importante per me, sei interessante, io sono contento che tu ci sia …

Non stupisce che il modo migliore di rivelarsi a se stessa, per una persona sia l’essere ascoltata da un’altra.

.

Ascoltare è innanzitutto tacere Avete mai notato come i “dialoghi” sono colmi di espressioni come: “E’ come quando io…” oppure “Mi ricordo quello che mi è capitato…” Il più delle volte ciò che l’altro dice non è che un’occasione per parlare di se stessi.

Ascoltare è iniziare ad arrestare il proprio cinema interiore, il proprio monologo portatile, per lasciarsi trasformare dall’altro. È accettare che l’altro entri in noi come entrerebbe nella nostra casa per fermarsi un istante, sedersi sulla poltrona e rimanervi comodamente.

Ascoltare è veramente dimenticare le proprie preoccupazioni per donare tutto il proprio tempo all’altro. È come una passeggiata con un amico: camminare con il suo passo, vicino ma senza dar noia, lasciarsi condurre da lui, fermarsi con lui, ripartire, per nulla, per lui.

.

Ascoltare non è tentare di rispondere, sapendo che l’altro ha in se stesso le risposte ai propri interrogativi. È rifiutare di pensare al suo posto, di dare consigli e persino di volerlo comprendere. Ascoltare è accogliere l’altro con riconoscenza così com’è, senza la pretesa di sostituirsi a lui per dirgli come deve essere.

È essere aperti, in forma positiva, a tutte le idee, a ogni argomento, esperienza, soluzione, senza interpretare, giudicare, lasciando all’altro il tempo e lo spazio per trovare la sua strada.

.

Ascoltare non è pretendere che uno sia così o cosà, ma imparare a scoprire le sue qualità specifiche. Avere premura per uno che sta soffrendo non consiste nel trovare una soluzione o dare una spiegazione alla sua sofferenza, ma significa dargli la possibilità di comunicarla e aiutare lui stesso a trovare la strada della liberazione.

.

Imparare ad ascoltare qualcuno è l’esercizio più utile che possiamo fare per liberarci dalle nostre miserie… Ascoltare è donare all’altro quello che forse nessuno ha ancora donato a noi: attenzione, tempo, una presenza affettuosa.

.

È ascoltando gli altri che impariamo ad ascoltare noi stessi, il nostro corpo e tutte le sue emozioni; è il cammino per imparare ad ascoltare la terra e la vita, è diventare poeta, cioè sentire il cuore e vedere l’anima delle cose. Chi sa ascoltare non vive più nella superficialità: sa comunicare con la vibrazione interiore di ogni vivente.

.

André Gromolard

Condividi post

Repost0

commenti

Présentation

  • : Blog di Piero Azzena
  • : Questo blog è solo la mia voce, resa libera dall'età. Questo blog è un memo, seppur disinvolto nei tempi e nei modi, dove chioso su argomenti la cui unica caratteristica è l'aver attirato la mia attenzione. Temi esposti man mano che si presentano, senza cura di organicità o apprensione per possibili contraddizioni. Temi portati a nudo, liberi da incrostazioni , franchi e leali.
  • Contatti