Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
17 maggio 2020 7 17 /05 /maggio /2020 06:13

 

 

L'onorevole Cuperlo, intervistato il 15.5.2020 da su Huffingtonpost, ha ragione.

 

Ha ragione quando dice "Il tema vero non sono i metri tra gli ombrelloni, ma un messaggio netto su come crescere salvaguardando lavoro, diritti e libertà". Dare “un messaggio netto” significa chiarire e regolamentare quanto una società può e deve rischiare per mangiare e quindi vivere!

 

Dilemma che abbiamo lasciato ancora irrisolto in Taranto con l'Ilva, e che si ripresenta ora per l'Italia tutta, con il coronavirus. Pertanto chiediamo che la politica diventi politica... di interpretarci, di capire quanto rischio intendiamo affrontare, trasformando le esigenze degli elettori in regole per attuarle.

 

E mi riferisco alle esigenze di tutti gli elettori, e non solo di quelli che con il loro voto han dato il mandato di governo, cioè devono ricordarsi che sono i politici di tutti noi e non piccoli mafiosi col compito di curare la propria cosca, o almeno gli interessi di alcuni.

 

Inoltre i politici non sono preti di una religione, camuffati con tonache rosse o nere o d'altro colore, pertanto sarebbe bene che lasciassero perdere i pulpiti, non è di loro competenza. Il loro compito è quello di capire la società che li ha espressi e darle tutele, per permettere alla società cui appartengono di vivere libera e civile e senza danneggiarsi a vicenda.

 

Cosa vorremmo dai nostri rappresentanti, da coloro cui abbiamo affidato la nostra "stanza dei bottoni" ?

 

Di interpretarci su come vogliamo vivere l'oggi senza dimenticarci del domani, che ci sarà e riguarderà figli e nipoti.

Di mettere regole alle spinte sia dei troppo buoni (ONG, ONLUS e simili), che dei "giusti" eccessivamente egoisti o dei giudici che si ritengono proprietari nelle loro formalità, di cercare un equilibrio corretto nell'eterna e diffusa presenza di cicale e formiche, ma tutte con grossi ventri da sfamare.

Condividi post

Repost0

commenti

Présentation

  • : Blog di Piero Azzena
  • : Questo blog è solo la mia voce, resa libera dall'età. Questo blog è un memo, seppur disinvolto nei tempi e nei modi, dove chioso su argomenti la cui unica caratteristica è l'aver attirato la mia attenzione. Temi esposti man mano che si presentano, senza cura di organicità o apprensione per possibili contraddizioni. Temi portati a nudo, liberi da incrostazioni , franchi e leali.
  • Contatti