Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
14 aprile 2011 4 14 /04 /aprile /2011 07:59


Quella di Dio è la più gravata fra tutte le parole umane. Nessun'altra è tanto imbrattata, tanto lacerata.

 

Di generazione in generazione gli uomini hanno gettato proprio su questa parola il peso della propria vita angosciata, l'hanno stesa a terra, dove ancor si trova avvolta nella polvere sotto il peso che la schiaccia.

Di generazione in generazione, con i loro partiti. religiosi, gli esseri umani hanno lacerato questa parola: per essa hanno ammazzato e per essa sono morti; una parola che conserva ancora le impronte delle loro dita e del loro sangue [ ... ].

 

Sono uomini che dicono buffonate e che le firmano con il nome di Dio; si ammazzano gli uni gli altri, e sempre in nome di Dio [ ... ].

 

Dobbiamo rispettare coloro che ne proibiscono l'uso, dato che intendono ribellarsi a questo modo scandaloso di giustificare i propri arbitri in nome di Dio

 

M.Buber, Begegnung , Autobiographische Fragmente, Stuttgart 1961 

Condividi post

Repost0

commenti

Présentation

  • : Blog di Piero Azzena
  • : Questo blog è solo la mia voce, resa libera dall'età. Questo blog è un memo, seppur disinvolto nei tempi e nei modi, dove chioso su argomenti la cui unica caratteristica è l'aver attirato la mia attenzione. Temi esposti man mano che si presentano, senza cura di organicità o apprensione per possibili contraddizioni. Temi portati a nudo, liberi da incrostazioni , franchi e leali.
  • Contatti