Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
20 febbraio 2014 4 20 /02 /febbraio /2014 18:31
Lettera ad un amico che mi scrivava:  Continua a volare alto, ma attento ai vuoti d'aria!...

Carissimo
non sto volando alto... diciamo che anch'io starnazzo nell'aia per cui, e proprio per questo, provocato ti rispondo, mi difendo, ti racconto qualcosa di me.  

Ecco due fatti non secondari che caratterizzano l'attuale mia esistenza: sono un laico vero e sono entrato nel settantesimo anno d'età.
 
La logora talare politico-religiosa è scivolata dalle spalle del mio cervello molti anni fa, poi mi sono accuratamente liberato per strada anche dei brandelli.

Oggi copro le mie "vergogne", di cui ho coscienza e pudore, con brandelli che ho recuperato lungo i 70 anni.
 
Brandelli non vestiti, perché non voglio indumenti che mascherino, o anche solo che offuschino, la fisicità della mia libertà. 
Inoltre l'età mi ha posto nella condizione di non aver niente da dimostrare a nessuno, o da portarmi appresso o da difendere.
Pertanto non  ho paura di di dire quello che penso come sto facendo ora. 
  • Son diventato un Diogene e, come lui, un orso solitario circondato da pochi fidati amici. 
  • Come lui non ho porte alla mia tana, entra chi vuole e lo ospito volentieri. 
  • Accetto tutto, anche i terremoti. 
  • Come Qoelet e Giobbe vivo una paziente esistenza, paziente con me e con gli altri. 
La mia spinta? 
Eccola, finché la mente mi assisterà, raccolta in una frase di Michel Foucault 
Ciò che mi muove è la curiosità. Però la sola specie di curiosità, che meriti di essere praticata con una certa ostinazione, non è quella che cerca di assimilare ciò che conviene conoscere, ma quella che consente di smarrire le proprie certezze.

Un abbraccio

Condividi post

Repost0

commenti

Présentation

  • : Blog di Piero Azzena
  • : Questo blog è solo la mia voce, resa libera dall'età. Questo blog è un memo, seppur disinvolto nei tempi e nei modi, dove chioso su argomenti la cui unica caratteristica è l'aver attirato la mia attenzione. Temi esposti man mano che si presentano, senza cura di organicità o apprensione per possibili contraddizioni. Temi portati a nudo, liberi da incrostazioni , franchi e leali.
  • Contatti