Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
19 dicembre 2010 7 19 /12 /dicembre /2010 16:02

 

Cara Gea

Ancora un intervento ecclesiastico è rimbalzato sulle pagine di quasi tutti i nostri quotidiani. Ancora un volta un alto prelato ha voluto indicarci cosa dobbiamo fare" anche" in politica. Sono in tanti a volersi fregiare d'averli tra le proprie schiere ma loro perché si prestano e così spesso?

 

Ricordo scandalizzato (si, ci sono cose che ancora mi scandalizzano) l'intervista televisiva a un vescovo a me noto,  in cui questo vescovo criticava pesantemente Santoro, molto pesantemente, tipo ex-cattedra. Alla domanda del giornalista circa la puntata cui si riferisse, candidamente rispose: "non lo so, io non l'ho mai guardato". Questo parlare, questo prendere posizione, come non definirlo "per partito preso", per terzi interessi, o peggio (P2, P3, etc)?

  

Troppe parole di tanti nostri vescovi e cardinali mi suonano tali, almeno in politica … mentre li vedo poco disposti a rimetterci la testa come Giovanni il battista.

 

 Nessuno vuole obbligarli  a rimetterci la testa (veramente oggi sarebbe più preciso dire: a rimetterci il conto in banca, sia esso personale o della diocesi o della parrocchia o della scuola di quelle care suore). Ma, se non vogliono fare gli eroi che almeno stiano zitti, un povero cristiano ha il diritto di sperarlo o no? ... o questo, invece, è immorale?

 

Un caro saluto

> Piero Azzena

Condividi post

Repost0

commenti

Présentation

  • : Blog di Piero Azzena
  • : Questo blog è solo la mia voce, resa libera dall'età. Questo blog è un memo, seppur disinvolto nei tempi e nei modi, dove chioso su argomenti la cui unica caratteristica è l'aver attirato la mia attenzione. Temi esposti man mano che si presentano, senza cura di organicità o apprensione per possibili contraddizioni. Temi portati a nudo, liberi da incrostazioni , franchi e leali.
  • Contatti