Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
11 febbraio 2017 6 11 /02 /febbraio /2017 07:59
Il mio incontro con Gesù si fonda sull'accettazione che Lui, uomo a tutti gli effetti, sia parte di Dio, quel Dio che ha creato sia le immense galassie che i sub-atomici quanti, quindi di loro più "grande" e più "piccolo".
 
Ha detto di venire da altra dimensione (che in linguaggio umano si chiama cielo) e di tornarvi risorgendo. Risorgere lo trovo il fatto dimostrativo, come dice Paolo o il segno di Giona per Luca, e a differenza degli ateniesi ho deciso di prestar fede al racconto che alcuni uomini fecero 2000 anni fa.
 
La mia fede in Gesù si riassume quindi in due frasi: riconosco la sua potenza (sanctus facere) e, con il suo ausilio, mi affatico quotidianamente a far miei i suoi insegnamenti.
 
Preciso "insegnamenti suoi", da cercare e ritrovare tra le mille e mille parole pervenuteci. Parole che dopo 20 secoli o sono suoni sconosciuti di altre lingue o ci propinano immagini e modi di dire da interpretare per il nostro oggi, oppure sono parole travisate ad arte dai secondi fini di chi puntava a un posto comodo e importante nel regno presente anziché futuro.
 
 
Chiudo qui perché ho detto anche troppo, infatti tra i suoi insegnamenti non è secondario quello relativo al riserbo. E' suggerito di pregare nel silenzio della propria stanza e digiunare (operare) senza che nessuno se ne avveda se non il Padre che è nei cieli.

Condividi post

Repost 0
Published by azzena
scrivi un commento

commenti

Présentation

  • : Blog di Piero Azzena
  • Blog di Piero Azzena
  • : Questo blog è solo la mia voce, resa libera dall'età. Questo blog è un memo, seppur disinvolto nei tempi e nei modi, dove chioso su argomenti la cui unica caratteristica è l'aver attirato la mia attenzione. Temi esposti man mano che si presentano, senza cura di organicità o apprensione per possibili contraddizioni. Temi portati a nudo, liberi da incrostazioni , franchi e leali.
  • Contatti